Da Samsung il primo SSD con protezione dei dati
pubblicato il

La società coreana, da tempo attiva sul mercato SSD sarà la prima a immettere sul mercato soluzioni in grado di garantire una cifratura dei dati

Uno dei segmenti del mercato più attivi in questo particolare momento, è quello dei dischi a stato solido, che, grazie anche al fenomeno netbook, stanno conoscendo un periodo decisamente fortunato. Se la corsa per il podio prestazionale è ancora in pieno svolgimento e le capacità dei dischi aumentano di mese in mese, il prezzo sta invece subendo una lieve discesa che mantiene i prodotti ancora piuttosto lontani dalla fascia mainstream del mercato.
Samsung, nota società coreana, è stata invece la prima ad annunciare una famiglia di dischi a stato solido caratterizzata dalla capacità di proteggere i dati attraverso la cifratura. I cosìdetti FDE (Full disk encryption), dischi in grado di garantire una elevata protezione dei dati, sono diventati uno standard in molte solluzioni commerciali: lofferta di Samsung sarà caratterizzata da modelli che partono dai 64GB e arrivano ai 256GB, passando per i 128GB.
Una delle prime società che utilizzerà questo tipo di soluzioni sarà Dell, che presto metterà a listino modelli equipaggiati con i nuovi dischi Samsung. Le nuove unità SSD saranno disponibili con form factor di 1,8" e di 2,5", e saranno distribuiti con Waves Embassy, il software di gestione utile per la decodifica delle informazioni.

Preventivo recupero dati gratuito
Preventivo on-line
Chiama 800 031 677
Questa pagina ti è stata utile?   No

Numero verde: 800 031 677 - Copyright ® 2002 - 2019 Data Rescue Italia - P.IVA 07588970967
® Tutti i marchi che appaiono in questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari. Informativa sulla privacy