Garanzia del recupero dati al 100%
pubblicato il

Perché non recuperare subito col massimo delle probabilità, ma in seconda battuta col minimo delle probabilità?

Sembra ovvio, ma quando l'utente chiede la garanzia del recupero dati può intendere concetti diversi:
  • essere certo sin da subito di recuperare i suoi files, prima di inviare il supporto danneggiato
  • che i files recuperati siano ancora apribili dalle loro applicazioni proprietarie
  • che l'esito dato dal centro recupero dati sia corretto, anche se negativo
Il primo punto è presto detto, non è possibile garantirlo, purtroppo alcuni casi non saranno recuperabili, in minoranza certo, ma senza aver analizzato il supporto non sarà possibile prevederlo, ma ipotizzarlo con una certa probabilità.

Il secondo punto invece dipende dal centro recupero dati, o meglio, dev'essere in grado, nella maggior parte dei casi, di indicare quali files sono stati interamente recuperati e quali no. Purtroppo, come accennato più volte nel web, le società in Italia che sono in grado di fare questa attività con gli strumenti e l'esperienza necessari sono meno di cinque, quindi non è scontata questa garanzia. Infatti nel web si trovano molte lamentele di recupero dati di files inutilizzabili, e comunque pagati.

Il terzo punto ci riconduce al sottotitolo. Ci sono molti utenti che dopo un primo intervento che ha dato esito negativo non si accontentano del risultato e cercano un altro centro di recupero dati che possa confermare, o meglio convertire in positivo, l'esito dato dalla prima. Alcuni utenti, purtroppo, non conoscono l'alternativa. Il sottotitolo vuol far intendere che è meglio scegliere il centro di recupero dati giusto sin da subito per avere oltre il 90% di possibilità di recuperare i propri files. Purtroppo per l'utente è una scelta difficile soprattutto quando pensa che recuperare i files da un supporto danneggiato sia un'attività 'scontata', quindi sottovalutata, e sposa oasi economiche che si rivelano poi solo miraggi. Infatti, l'utente che vuole avere la garanzia del recupero dei propri files, è costretto a cercare una seconda opinione, ma le probabilità calano drasticamente al 30%. Solo il 30% degli esiti negativi dati da altre società viene convertito in positivo, mentre gli altri non hanno più chance. Ciò è dovuto da molti fattori, alcuni non avevano chance sin dall'inizio, questi sono meno del 10%, gli altri, invece, non hanno avuto un approccio professionale e quindi quei pochi 'segni di vita' che avevano, non ci sono più.

In conclusione diciamo che la prima scelta è fondamentale, ma in qualche caso non è l'ultima.

Ecco alcuni clienti che hanno voluto la garanzia sull'esito dato in precedenza da altri, e la loro perseveranza è stata premiata con il nostro servizio di second opinion, trasformando il risultato da negativo in positivo, leggiamo la loro testimonianza.

Preventivo recupero dati gratuito
Preventivo on-line
Chiama 800 031 677
Questa pagina ti è stata utile?   No

Numero verde: 800 031 677 - Copyright ® 2002 - 2019 Data Rescue Italia - P.IVA 07588970967
® Tutti i marchi che appaiono in questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari. Informativa sulla privacy