recupero file
News
Recupero dati ST500DM002
Non accedo al disco eppur funziona...

» Leggi...

I migliori centri data rescue in Italia per il Recupero Dati da hard disk rotto
Parte seconda - il rapporto con i files, la privacy, calcolare il costo di un recupero dati sui servizi e come scegliere un centro data rescue...

» Leggi...

I migliori centri data rescue in Italia per il Recupero Dati da hard disk rotto
Prima parte - il rapporto con l'utente, il laboratorio e su quali prodotti si recuperano i files...

» Leggi...

recupero file
 
» news del  11-03-2009 | ultimissime ...
recuperare file

Seagate mostra SATA3, sino a 6Gbps da un solo disco

Nel corso della giornata di ieri il noto produttore mostra allopera i dischi di nuova generazione, caratterizzati da interfaccia SATA3, in grado di garantire un flusso dati doppio rispetto alle soluzioni attualmente in commercio

Seagate Technology e AMD hanno dato dimostrazione nel corso della giornata di ieri della nuova generazione di interfaccia Serial ATA con velocità di trasferimento di 6 gigabit al secondo. Il nuovo standard, ratificato dal Serial ATA International Organization, prende il nome di SATA3 e va ad affiancarsi alle precedenti interfacce SATA e SATA2.
Joan Motsinger, vice president of personal systems marketing and strategy per Seagate, ha dichiarato: "Linterfaccia SATA a 6Gb/s risponde alla domanda per PC ad elevata larghezza di banda. Seagate ha una lunga tradizione di essere la prima a giungere sul mercato con nuove tecnologie, come linterfaccia Serial ATA, il perpendicular recording e i drive self-encrypting ed è lieta di collaborare con AMD per tenere la prima dimostrazione pubblica della tecnologia SATA 6Gb/s".
Per meglio contestualizzare la notizia è importante segnalare che, attualmente, sul mercato sono presenti dispositivi con interfaccia SATA o SATA2, in grado di garantire una banda di 1,5Gbps o 3Gbps, a seconda delle specifiche. Nonostante questo limite fisico è pressochè impossibile trovare soluzioni in grado di saturare la banda dei 3Gbps (spesso approssimati a 300MBps): a oggi, i dispositivi più performanti, come i Solid State Drive di fascia alta, difficilmente superano i 250MBps.
La nuova interfaccia Serial ATA-600 permette di arrivare ad una velocità massima teorica di oltre 600 MB al secondo, mantiene retrocompatibilità con le tecnologie SATA 150 e SATA 300 e fa uso degli stessi connettori impiegati dalle precedenti versioni dellinterfaccia SATA per rendere lintegrazione ed il passaggio alla nuova tecnologia il più semplice possibile. La nuova tecnologia Serial ATA-600 promette inoltre una migliore efficienza delle tecniche di Native Command Queuing.
La dimostrazione è stata condotta da Seagate e AMD con due dischi Barracuda della serie 7200.12, uno con la nuova interfaccia Serial ATA-600 ed uno con linterfaccia Serial ATA-300 ed entrambi installati sul medesimo sistema di test. Il sistema è stato realizzato impiegando una piattaforma AMD in versione di prototipo e con supporto, ovviamente, alla nuova interfaccia SATA 600. La soluzione Barracuda con interfaccia SATA-300 ha mostrato un transfer rate di 250MB/s mentre la soluzione Barracuda SATA-600 ha raggiunto un picco di 550MB al secondo.
"Linterfaccia SATA 6Gb/s sarà commercializzata dapprima con gli hard disk da 3,5 pollici con velocità di rotazione di 7200rpm. La nuova interfaccia può operare tranquillamente anche con dispositivi SSD, i quali potranno trarre vantaggio dalla più elevata velocità di trasferimento dati. Tuttavia il mercato delle soluzioni SSD è molto condizionato dai costi e per questo motivo nel mercato SSD avrà precedenza linterfaccia SAS a 6Gb/s" ha dichiarato Marc Noblitt, senior marketing I/O development manager per Seagate.
AMD ha affermato che supporterà tale tecnologia a partire dai propri chipset 750, mentre secondo Seagate i primi esemplari di hard disk SATA3 potranno arrivare già verso la fine dellanno.
recuperare file

recupero dati cancellati
Questa pagina ti è stata utile?
Si   No 

Copyright ® 2002- 2017 Data Rescue Italia - P.IVA 07588970967. Tutti i diritti riservati - Risoluzione Sito
® Tutti i marchi che appaiono in questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.
recupero file cancellati