recupero file
News
Recupero dati ST500DM002
Non accedo al disco eppur funziona...

» Leggi...

I migliori centri data rescue in Italia per il Recupero Dati da hard disk rotto
Parte seconda - il rapporto con i files, la privacy, calcolare il costo di un recupero dati sui servizi e come scegliere un centro data rescue...

» Leggi...

I migliori centri data rescue in Italia per il Recupero Dati da hard disk rotto
Prima parte - il rapporto con l'utente, il laboratorio e su quali prodotti si recuperano i files...

» Leggi...

recupero file
 
» news del  07-01-2009 | ultimissime ...
recuperare file

Samsung, in arrivo nuovi SSD ad elevate prestazioni

Realizzati per il mondo enterprise, i nuovi SSD di casa Samsung promettono prestazioni dieci volte superiori a quelle dei dischi tradizionali SCSI/SAS da 15.000 giri di rotazione

Si è detto e scritto molto riguardo ai Solid State Drive, non ultimo il fatto di vantare consumi drasticamente inferiori a quelli dei dischi tradizionali. Unaffermazione vera e non vera a contempo, poiché di dischi tradizionali ne esistono di molti tipi. Alcuni di questi hanno consumi quasi simili (quelli da 1,8 pollici, ad esempio), altri effettivamente risultano ben più esosi, come quelli da 3,5 pollici ad elevato regime di rotazione, utilizzati principalmente nei server. Samsung, in questi giorni, annuncia un nuovo SSD ad elevate prestazioni che promette non solo prestazioni molto elevate, ma consumi davvero ridotti se paragonati ai dischi che intendono sostituire. Il nuovo SS805 SSD vanta una capacità di 100GB, adotta con buona probabilità celle SLC (Samsung non lo dice) e viene commercializzato in un form factor di 2,5 pollici, in grado di leggere dati a 230MB al secondo e di scriverli a 180MB al secondo. Un disco che intende sostituire nei server rack i dischi tradizionali SCSI/SAS da 15.000 giri al minuto, accreditati sì di prestazioni elevate, ma cento volte inferiori (sempre secondo Samsung) rispetto al nuovo nato, in termini di I/O al secondo più che nel transfer rate puro. Altra freccia allarco del SS805 SSD proprio i consumi, decisamente inferiori a quelli dei dischi tradizionali concorrenti. Il nuovo SS805 SSD consuma infatti circa 1,9W a pieno carico, che scendono a 0,6W in idle. Valori simili a quelli dei dischi da 1,8 pollici, ma ben inferiori a quelli dei dischi 3,5 pollici SCSI/SAS 15.000 giri, accreditati di circa 8-15W sotto carico e di 2W in idle. Il nuovo disco va quindi ad arricchire la vasta offerta di SSD della casa korana, per offrire nuove opportunità di incremento prestazionale allinterno dei server enterprise accompagnato da un taglio sotto il profilo energetico. Prezzi? Come dice la fonte TGDaily purtroppo non ancora comunicati, ma di certo non sarà ununità economica.
recuperare file

recupero dati cancellati
Questa pagina ti è stata utile?
Si   No 

Copyright ® 2002- 2017 Data Rescue Italia - P.IVA 07588970967. Tutti i diritti riservati - Risoluzione Sito
® Tutti i marchi che appaiono in questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.
recupero file cancellati